Davide Moretti MVP al Madison Square Garden con la sua Texas Tech contro Louisville

Home NCAA News

Al Madison Square Garden di New York, Texas Tech ritrova la vittoria con un upset sulla #1 del ranking Louisville. La squadra di coach Beard gioca una partita ad alta intensità e concentrazione contro una squadra molto dotata fisicamente e sicuramente con alto potenziale ma, nonostante il periodo di difficoltà, riesce ad imporsi con il punteggio di 70-57.

La partenza non è delle migliori per i Red Raiders 7’ di gioco si trovano a rincorrere gli avversari che mettono in mostra la loro atleticità e si portano sul 12-5. Serve una bella prova di carattere a Texas Tech per ricucire lo svantaggio, ma soprattutto per portarsi in avanti, raggiungendo anche il +9. Louisville però sul finale di primo tempo rientra in partita e accorcia a -3. I primi 20’ di gioco si chiudono con il punteggio di 31-28 in favore dei Red Raiders.

L’inizio di secondo tempo è molto frizzante e combattuto, con le squadre che si rispondono colpo su colpo, rimanendo a distanza ravvicinata, ma con Texas Tech che riesce comunque sempre a mantenersi in avanti. Lo strappo fondamentale alla partita però lo da proprio Davide Moretti che riesce a sbloccarsi dalla linea dei tre punti e fa scappare i Red Raiders con due triple consecutive sul 47-36. Louisville prova nuovamente ad entrare in partita, ma Texas Tech è brava a restare concentrata, sia offensivamente che difensivamente e ad amministrare il vantaggio. Alla sirena, il punteggio finale segna 70-57 per i Red Raiders, che ritrovano la vittoria in una grande serata di pallacanestro.

Per Davide Moretti, assoluto trascinatore dei suoi ed MVP del match, 18 punti (8/8 dalla lunetta) e 3 assist in 36 minuti di gioco.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.