De Colo gela la Ulker Sports Arena: CSKA corsara a Istanbul

Coppe Europee Eurolega Home

FENERBAHCE DOGUS ISTANBUL – CSKA MOSCOW 79-81
(23-25/17-19/18-10/21-17)

Non si ferma la corsa del CSKA Mosca, vincitrice nel finale thrilling contro Fenerbahce grazie a un super piazzato di Nando De Colo, che ruba la scena alle grandi prestazioni del compagno di squadra Vorontsevich e di Nicolò Melli . I turchi non perdevano in casa dal dicembre 2017.

Primo quarto combattuto, con i padroni di casa che dirigono saldamente avanti grazie soprattutto alla coppia di piccoli WanamakerNunnally. La rimonta russa però è dietro l’angolo e arriva con un grande 0-11 dalle mani di Hines e Vorontsevich. De Colo completa l’opera prima della sirena, nonostante la tripla di Melli riavvicini ancora i padroni di casa (23-25). Il CSKA tenta la prima fuga, cercando il doppio possesso di vantaggio con Rodriguez, Higgins e ancora De Colo; i turchi subiscono il colpo ma tengono comunque botta, rispondendo per lunghi tratti anche alle insidie degli ospiti. Nel finale i gialloblu addirittura mettono fiato sul collo agli avversari con un pericoloso 7-0 della triade KalinicMelliVesely; il Chacho però ristabilisce tutto con una bomba sulla sirena (40-44).
Al ritorno nel parquet la gara si apre nei migliori dei modi per i locali, autori del primo sorpasso dopo quasi due quarti. Vesely e Datome rispondono a De Colo e soci, ma entrambe le compagini sono meno lucide rispetto alle prime due frazioni. Nel finale anche Sloukas e Thompson si uniscono ai marcatori, dando possibilità al Fenerbahce di chiudere avanti il terzo quarto (58-54). Vorontsevich e Rodriguez si riprendono la testa della gara con il break di 0-7; Sloukas interrompe ma i turchi si trovano ora in una scomoda posizione di svantaggio, colpita dalle incursioni avversarie, soprattutto dalle mani di Hunter, Hines e Higgins. Il vantaggio del CSKA viene messo in discussione sino alle ultime battute, con Wanamaker e Sloukas che, dalla lunetta, pareggiano il conto a 11 secondi dalla fine. A risolverla è il mago di Sainte-Catherine, con un piazzato che raffredda il clima arido della Ulker Arena (79-81).

FENERBAHCE DOGUS ISTANBUL punti: Melli 18 – Vesely 13 – Wanamaker 11

CSKA MOSCOW punti: Vorontsevich 17 – Higgins/Hines 15 – Rodriguez 10

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.