DeJuan Blair è squalificato per doping fino a maggio 2021?

Home Serie A News

Pochi minuti fa, la VL Pesaro ha annunciato lo sbarco in Italia di DeJuan Blair, fiore all’occhiello del mercato dei biancorossi. Nello stesso comunicato, però, la società faceva riferimento ad un procedimento della FIBA in corso che “seppur non chiarito nei suoi esatti termini, rischia di comprometterne l’effettivo utilizzo nell’imminente campionato”.

In realtà i termini di questo procedimento sembrerebbero almeno parzialmente chiari: sul sito della FIBA, infatti, Blair risulta squalificato per due anni per doping, in particolare relativo all’ossicodone. Visto questo provvedimento, l’americano non potrà scendere in campo fino al 28 maggio 2021, a meno di ulteriori sviluppi. Una notizia che, se confermata ufficialmente, sarebbe una vera e propria beffa per Pesaro, che aveva puntato molto su di lui non accorgendosi di questo “piccolo” particolare relativo al suo curriculum.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.