Delfino-Cinciarini show: la Fortitudo vince contro Roseto

Serie A2 Recap

FORTITUDO BOLOGNA-ROSETO SHARKS 92-81

(24-24, 25-19, 24-16, 19-22)

La Fortitudo, seppur rimaneggiata, non stecca l’ultima in casa contro Roseto e chiude il campionato con ben 25 vittorie. Partita con l’agonismo tipico di fine stagione, con i locali che allungano nel tero quarto giocando molto per lo spettacolo. A guidarli, Cinciarini (24 con 7/10 al tiro) e Delfino (22 con 8/12) con due prove balistiche di alto livello. Gli abruzzesi chiudono ottavi e sfideranno Treviglio nel primo turno play-off.

Inizio equilibrato e con ritmi compassati, con Roseto sempre a condurre. La prima accelerata è dei locali, che toccano il +7 con Leunen e Fantinelli. Gli ospiti, però, rientrano subito a -1 con la tripla da lontano di Rodriguez e Person. I canestri, rispettivamente, di Pierich, Cinciarini e Sherrod chiudono la prima frazione sul 24-24.  E’ ancora Sherrod a segnare punti e permettere ai suoi di rimanere avanti, anche a +4. Dopo 13′, tuttavia, si accende Delfino, che contribuisce in maniera significativa al parziale di 10-0 con cui la truppa di Martino sorpassa e allunga fino al +6. Rodriguez sblocca Roseto, toccando quota 16 punti personali, ma poi perde palla per il canestro in contropiede di Hasbrouck che ristabilisce le distanze. A metà partita, il punteggio è sul 49-43.

Al rientro in campo, Cinciarini e Delfino continuano il loro personale show, superando entrambi il ventello di punti segnati. In un amen, i locali toccano anche il +19. Gli Sharks si svegliano dopo 9′ di torpore, e accorciano con Rodriguez. Il terzo periodo termina 73-59. Roseto continua ancora a risalire, e torna fino al -8 con la tripla di Eboua. L’ entusiasmo dei ragazzi di D’Arcangeli sono subito spente da due triple di Hasbrouck, che certificano l’esito della partita. Un alley-oop spettacolare tra Hasbrouck e Leunen scrive nuovamente +17, poi Person guida una nuova reazione d’orgoglio degli abruzzesi. Il match termina 92-81.

Fortitudo: Delfino 24, Cinciarini 22, Mancinelli 10, Franco, Leunen 6, Cinti, Prunotto 2, Venuto 7, Rosselli ne, Fantinelli 9,  Pini ne, Hasbrouck 12. All: Antimo Martino

Roseto: Person 19, Cocciaretto 2, Rodriguez 21, Ianelli, Canka 3, Nikolic 10, Eboua 3, Bayehe, Sherrod 14, Akele 6, Pierich 3. All: Germano D’Arcangeli

Qui trovate le statistiche complete della gara

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.