rodman

Dennis Rodman alla fine non andrà in Russia per Brittney Griner

Home NBA News

Avevano fatto parlare le parole di Dennis Rodman di qualche giorno fa sul caso Brittney Griner. L’ex giocatore dei Bulls aveva dichiarato che si sarebbe recato presto in Russia per aiutare gli Stati Uniti nelle trattative per liberare la giocatrice, sentenziata a 9 anni di carcere. Alla fine però Rodman non andrà in Russia, come dichiarato dal portavoce del Dipartimento di Stato, Ned Prince:

Non viaggerà per conto del governo americano. Crediamo che qualsiasi altro mezzo che non siano le negoziazioni attraverso i canali stabiliti probabilmente complicherebbe e ostacolerebbe i nostri sforzi per liberare Griner.

Insomma, il governo americano non vuole rischiare che l’intervento di Rodman peggiori la situazione. Senza contare che il giocatore, una volta messo piede in Russia, potrebbe addirittura subire un trattamento simile a quello riservato a Griner, arrestata sostanzialmente con un pretesto piuttosto futile.

Rodman ha corretto il tiro contattato da ABC News, affermando di non aver pianificato un viaggio in Russia.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.