Dennis Rodman: “Nell’NBA di oggi, Jordan ne metterebbe 50 di media”

Home NBA News

Dennis Rodman è noto per essere un personaggio mai banale, per come appare e per quello che dice: non ha mai paura di esprimere quello che pensa, a volte mancando di rispetto agli altri, ma fa parte del suo personaggio.

Intervistato da Espn nel celebre programma First Take, il verme si è espresso sulle abilità del suo ex compagno Michael Jordan, offrendo una sua personale previsione: “Se Michael avesse giocato in quest’epoca, avrebbe 50 punti di media. Per come chiamano i falli oggi, Michael sarebbe capace di metterne 50 ogni sera. Non confondiamoci, LeBron è un grande talento, probabilmente è uno dei 3 migliori giocatori che siano mai scesi sul parquet. Ma non capisco perchè voi discutiate ancora su chi sia il migliore di sempre. Per me, non ci sono discussioni“.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.