Derby dai due volti, alla fine gioisce Forlì: 79-68

Serie A2 Recap

Pallacanestro 2.015 Forlì – Basket Kleb Ferrara 79-68

(13-22; 21-26; 23-13; 22-7)

Palla a due per Ferrara e primi punti per Ebeling, seguito da Fantoni per lo 0-4 dopo un minuto di gioco per gli estensi. I primi due punti per i padroni di casa vengono trovati da Roderick in post basso (costante dei primi possessi dei romagnoli) e il primo vantaggio dopo due minuti con la tripla di Natali dall’angolo (5-4). Seguono diversi passaggi a vuoto di entrambe le squadre risolti dalle triple di Hasbrouck e Panni per il primo allungo di Ferrara (5-10) a metà quarto. Forlì non riesce a incidere e subisce i canestri di Filoni (allo scadere dei 24) e Zampini e a poco meno di tre minuti dalla fine del quarto coach Dell’Agnello è costretto a chiamare minuto sul 7-14. Al rientro è Giachetti a indicare la strada per i suoi con quattro punti di fila e qualche assist per Bruttini, ma Ebeling è in ritmo e Ferrara con il buzzer beater di Zampini va al primo riposo sul +9 (13-22).

Zampini e Filoni trovano la retina con continuità a inizio periodo e portano in doppia cifra di vantaggio gli ospiti dopo neanche un minuto di gioco. Ci prova Campori a scuotere i suoi con una tripla dall’angolo e Roderick in penetrazione con Ferrara ad esaurire il bonus dopo quattro minuti. Gli ospiti non si scompongono e con il loro gioco trovano anche il +15 a metà quarto. Dopo il 2/2 ai liberi di Landi, Dell’Agnello chiama pressing ma a nulla valgono i tentativi di pressione, Ferrara è brava a gestire la situazione e incrementare il divario con i canestri di Hasbrouck, Zampini e Fantoni. Forlì non si abbatte e con Bruttini in post basso e Rush da tre punti smuove il tabellino, aggiunge qualche buona difesa e sembra essere ancora in partita, ma nell’ultimo possesso è Hasbrouck con una tripla a portare i suoi al riposo sul 34-48.

forli24ore.it

Pronti via e Roderick piazza cinque punti di parziale e consente ai suoi di tornare sotto la doppia cifra di svantaggio, ma Panni risponde con gli stessi punti e riporta la situazione al punto di partenza. Ci prova allora Giachetti da solo e assistendo Bruttini per un inizio di terzo quarto ad alto contenuto tecnico sui due lati del campo con entrambe le squadre che si rispondono colpo su colpo. La partita sale di tono, Ferrara pasticcia in attacco e Roderick e Giachetti a quattro minuti e mezzo dalla fine riportano Forlì sul match e costringono coach Leka a chiamare minuto sul 48-54. Ferrara trova in Ebeling il terminale per riprovare l’allungo che porta al timeout di Dell’Agnello sul 52-59 a un minuto e mezzo dalla fine. Rush realizza e subisce fallo, ma il libero è lungo, Ferrara si addormenta a rimbalzo ed è lo stesso californiano ad affondare la schiacciata del -3. Entrambe le squadre chiudono il quarto andando spesso in lunetta e vanno all’ultimo riposo sul 57-61.

Dopo quasi due minuti senza nessun canestro è Giachetti da tre punti a portare i suoi sul -1, ma Filoni è in grande serata e affonda la schiacciata libero in mezzo all’area. Rimane l’ultimo sussulto ospite, Giachetti e Bruttini giocano molto bene il pick&roll e portano i biancorossi sul nuovo -1. Ferrara si scompone in attacco e spreca diversi possessi con palle perse e violazione di ventiquattro secondi con Forlì che non riesce a piazzare la giocata per trovare il vantaggio e le squadre che non segnano per due minuti abbondanti. A quattro minuti e venti ci pensa Landi con una tripla a portare il primo vantaggio ai suoi, subito alimentato da una giocata in post basso di Roderick e per il +4 (67-63). Dall’altro lato del campo è Hasbrouck ad emergere conquistando un fallo sul tiro da tre punti e portare i suoi sul -4, ma Giachetti trova due punti in penetrazione e una buona azione difensiva costringe Ferrara alla palla persa. Il due su due di Bruttini e il successivo rimbalzo offensivo dello stesso lungo forlivese convertito danno il +10 ai romagnoli e fanno calare il sipario sulla partita consegnando il derby ai biancorossi per il 79-68 finale.

Pallacanestro 2.015 Forlì: Rush 7, Giachetti 16, Campori 3, Natali* 5, Bolpin* 0, Landi*, Dilas 1, Zambianchi ne, Ndour ne, Rodriguez* 1, Bruttini 18, Roderick* 21 + 10 rimbalzi. All: Dell’Agnello

Basket Kleb Ferrara: Pacher III* 1, Petrolati ne, Fantoni* 6, Baldassarre 3, Ugolini 0, Galliera ne, Zampini 10 + 6 rimbalzi, Panni* 10, Fabbri ne, Hasbrouck* 16 + 6 assist, Ebeling* 12 + 8 rimbalzi, Filoni 10. All: Leka

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.