Derby di fuoco a Verona, gli scaligeri si aggiudicano la vittoria contro Treviso

Serie A2 Recap

Tezenis Verona-De Longhi Treviso 75-70

(15-17; 24-18; 23-19; 13-16)

Il derby comincia con la tensione già alta: le squadre nei primi minuti tirano con infime percentuali, soprattutto dall’arco e nelle soluzioni da fermo, ma nella seconda metà Treviso comincia ad ingranare e pesca un 7-0 con il quale si porta avanti nel punteggio (4-12). Dal timeout di Dalmonte però gli scaligeri entrano con un’altra intensità: Severini si erge trascinatore dei suoi con gli attacchi al ferro che ricuciono lo svantaggio, poi la tripla di Ferguson vale il riaggancio e porta il primo quarto in equilibrio sul 15-17. Nel secondo periodo permane l’equilibrio: tanta fisicità e aggressività negli attacchi a canestro non innalzano le percentuali e si vedono ben poche realizzazioni (25-26 a metà frazione); poi Ikangi scalda le mani dall’arco e il lay-up di Candussi vale il vantaggio veronese. Treviso resta sul pezzo con giocate individuali e all’intervallo il punteggio recita 39-35.

Amato apre la ripresa con 5 punti e la tripla che portano la Tezenis al massimo vantaggio sul +8; gli ospiti provano a rispondere per le rime e tramite una forte difesa e la mano calda di Imbrò tornano a un possesso di margine (52-49). Un gioco da quattro punti di Severini ricaccia indietro gli avversari, poi Poletti e il buzzer di Quarisa permettono alla formazione di casa di avere un buon vantaggio prima della sirena finale (62-54). Due schiacciate di Lombardi in campo aperto rimettono tutto in conto: Verona prova a resistere, ma la De Longhi attacca con intelligenza e ritrova il vantaggio con le triple di Burnett e Imbrò, nel mentre però Ferguson piazza 8 punti di fila che infiammano il finale sul 72-70 con 67” da giocare: Imbrò commette sfondamento su Poletti, Candussi mette a segno la pesante tripla del +5; Alviti perde malamente palla e la Tezenis si prende il derby per 75-70.

 

VERONA: Dieng, Ferguson 14, Poletti 8, Amato 12, Candussi 11 (+9rimb), Quarisa 6, Severini 13, Ikangi 11, Udom ne, Henderson ne, Oboe ne, Guglielmi ne

TREVISO: Tessitori 5, Burnett 16, Sarto, Alviti 6, Antonutti 2, Imbrò 15 (+5ass), Chillo 6, Uglietti 10, Lombardi 10, Barbante, Epifani, Saladini

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.