Il derby romano è della Virtus

Serie A2 Recap

Eurobasket Roma – Virtus Roma 78-83
(17-30/19-19/17-15/25-19)

Quintetti:

ERM: Deloach, Fanti, Stanic, Easley, Righetti.
VRM: Brown, Raffa, Chessa, Sandri, Vedovato.

Assenze:
Entrambe le squadre sono prive delle ali grandi: Bonessio e Benetti.

Cronaca: Parte bene l’Eurobasket con Easley e Fanti. Arriva presto la scossa virtussina con l’alley hoop Raffa-Brown che costringe Bonora al timeout. L’Eurobasket incnetra il suo gioco su Deloach, ma la Virtus è più reattiva e schizza a +12 con Maresca, 13-25.La pressione difensiva della Virtus è un’arma in più e la bomba di Brown vale il +21. L’Eurobasket trova la bomba di Fanti che porta fiducia, ma Brown e Sandri replicano subito. La tripla di Righetti porta i suoi-11, sul 36-47. Fanti e Easley portano lo svantaggio sotto la doppia cifra, mentre la tripla sulla sirena di Landi porta le squadre sul 53-64 all’ultimo periodo. Le triple di Chessa e di Raffa valgono il +15, 55-70. Prima il canestro di Righetti e poi i liberi di Deloach valgono il 64-74 e, con la bomba di Deloach, l’Eurobasket torna a -5, sul 69-74, mentre sono i liberi di Easley a portare l’Eurobasket a un possesso dalla Virtus. La Virtus trova la bomba di Raffa e, grazie al tap in di Brown, entra nell’ultimo minuto avanti di 6 lunghezze, sul 75-81. La tripla di Deloach porta l’Eurobasket a -3, con l’ultimo possesso della partita a disposizione. Fanti e Deloach non riescono a trovare il tiro da 3, Stanic è costretto a un appoggio al vetro che non trova il fondo della retina, lasciando Maresca andare in lunetta. La Virtus Roma vince il derby 78-83.

Tabellini:
Eurobasket: Deloach 24, Giampaoli, Malaventura, Fanti 15, Stanic 5, Righetti 14, Iannilli 4, Easley 16, Micevic.
Virtus: Brown 27, Raffa 10, Piccolo, Maresca 4, Chessa 17, Sandri 13, Baldasso 3, Landi 7, Vedovato 2.

 

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.