Deron Williams potrebbe essere ceduto, possibili gli addii di Garnett e Pierce ai Nets

Home
04-21-2013-deron-williams-3_4
Deron Williams, soli 14.3 punti di media questa stagione

Febbraio 2011, alcune ore prima della deadline i New Jersey Nets mettono a segno un grande colpo prendendo Deron Williams in cambio di Derrick Favors, Davin Harris e un paio di scelte future. Da quando D-Will è arrivato alla corte di Prokhorov, però, non ha mai dato l’impressione di esser quel giocatore straripante che aveva guidato i Jazz per anni. Anche a causa di infortuni e vari problemi fisici il suo rendimento è calato col passare del tempo. L’inizio di questa stagione è stato disastroso, così come quello della sua squadra, ma nella seconda parte si è ripreso non riuscendo a mostrare tuttavia le grandi qualità di cui è dotato. Ecco perchè i Brooklyn Nets potrebbero scambiarlo in estate, alla finestra ci sarebbero gli Houston Rockets, desiderosi di cedere i contratti di Jeremy Lin e Omer Asik e dove sicuramente Williams non sarebbe la prima scelta offensiva come dovrebbe, o quasi, essere a Brooklyn. Il playmaker dei Nets tuttavia ha un contratto molto pesante, pari a 20 milioni a stagione fino al 2017, caratteristica che rende difficile intavolare una trade.

L’estate che sta per arrivare potrebbe regalare ai tifosi dei Nets molte sorprese in stile Garnett-Pierce. Innanzitutto proprio Kevin Garnett si potrebbe ritirare e, di conseguenza, anche Paul Pierce potrebbe cambiare nuovamente aria, dal momento che diventerà free agent. In secondo luogo dev’essere risolta la situazione legata al playmaker ex-Jazz che, senza inutili giri di parole, non sta rendendo come potrebbe.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.