Derrick Marks: “A Torino gioco per vincere, per me una grande opportunità”

Serie A2 News

Derrick Marks parla già da leader, con i piedi per terra e l’obiettivo ben fissato in mente. Imbeccato da Tuttosport, l’ex giocatore di Ravenna e Tortona ha parlato del suo ritorno in Italia e della stagione che sarà per la neonata societa sabauda, con una piccola confessione.

TORINO: «E’ la prima volta che posso giocare per vincere, in una grande città, come quella da cui provengo, Chicago. So che ci sono aspettative elevate, io stesso ne ho. Per quanto riguarda l’ambientamento e lo stile di vita, ovunque mi giri, Torino è bellissima, c’è tutto quanto serva. Ho giocato a Tortona, piccola città, venire qui fa differenza».

DEMIS CAVINA: «Sì, mi ha chiamato, mi ha detto che provava a costruire una grande squadra e voleva che ci fossi. Io devo provare molto come giocatore, ancora, lo steso vale per i miei compagni. Ripeto, l’aspetto decisivo è giocare per vincere, non avevo mai avuto occasione. Sì è la seconda lega, ma la vivo come una grande opportunità. Sono qui da solo, la famiglia è a Chicago. Verranno a trovarmi. Mamma, papà e due sorelle».

OBIETTIVI: «Siamo una buona squadra, con veterani che giocano ad alto livello e buoni leader. Quando metteremo tutte le nostre qualità assieme al servizio saremo grandi. Ovvio, raggiunta la finale di Supercoppa sembra difficile migliorare, ma per vincere il campionato, dobbiamo ancora mostrare molto».

NBA E ALTRI SPORT: «Sostengo i BullS, ma in particolare tifavo per i Lakers di Kobe Bryant. Ora mi piace Lebron, ovunque vada lo seguo. Ma i miei team sono Chicago e Lakers […] Mi piace il football americano, non molto il baseball, da piccolo, a nove anni, ho praticato lotta libera, poi il basket ha preso il sopravvento. Non so molto del vostro calcio, ma mi piace un sacco Zlatan Ibrahimovic, adesso in America. Davvero ha giocato a Torino per la Juventus? Ha un talento pazzesco».

FONTE: Tuttosport

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.