Derrick Rose snobbato: finora solo un paio di offerte per decadali

Home NBA News

Nelle ore immediatamente successive al taglio da parte degli Utah Jazz, ai quali era approdato via trade da Cleveland, Derrick Rose sembrava poter essere un prossimo giocatore dei Minnesota Timberwolves, dove si sarebbe riunito a Tom Thibodeau, Jimmy Butler e Taj Gibson, al suo fianco a Chicago. Invece i T’Wolves dopo pochi giorni di rumors si sono chiamati fuori e Rose sembra non aver riscosso grande interesse nelle squadre che avranno un posto ai prossimi Playoffs o che comunque hanno la post-season come obiettivo.

Secondo quanto raccolto da Bleacher Report, l’ex MVP avrebbe ricevuto ad ora solo un paio di offerte di decadali, decisamente non quello che sta cercando: Rose aveva firmato a poco più di 2 milioni l’estate scorsa con i Cavaliers ed il suo obiettivo è quello di strappare un contratto, anche al minimo salariale, per il resto della stagione. L’ultima squadra ad essere stata accostata al giocatore sono stati i Los Angeles Clippers, ma secondo un dirigente anonimo della Western Conference molte franchigie nutrirebbero seri dubbi in merito ad una eventuale firma a causa dei problemi fisici di Rose, oltre che dello scarso entusiasmo che ha dimostrato verso la pallacanestro negli ultimi due anni, con anche la possibilità di ritirarsi palesatasi lo scorso novembre in seguito all’ennesimo infortunio.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.