Dinamo Sassari, per il parco italiani piace Kaspar Treier

Home Serie A News

La Dinamo Sassari inizia a muoversi anche sul mercato italiano, dopo i contatti con Adrian Banks e Trevor Lacey, oltre alle trattative con i pezzi pregiati del roster di quest’anno, su tutti Dyshawn Pierre e Dwayne Evans.

I sardi però pensano anche a quelle pedine utili a puntellare il roster che verrà formato con la formula del 6+6 e quindi con un ruolo meno importante per i giocatori italiani. In tal senso la pressoché certa partenza di Michele Vitali (che piace tanto a Brescia) potrà essere assorbita anche con un elemento di minor grido come Kaspar Treier, un ’99 estone ma di formazione italiana che ha disputato una buonissima annata in A2 a Ravenna, sfiorando la doppia cifra di media con la capolista del Girone Est. La scorsa estate aveva firmato per Avellino prima dell’autoretrocessione in B degli irpini e potrebbe perciò arrivare in Serie A soltanto con qualche mese di ritardo. Su di lui, portato in Italia dalla PMS Moncalieri, ottime referenze nell’ambiente torinese, al quale Sassari è molto legata dopo aver spostato in Piemonte la propria Academy che prima si trovava a Cagliari.

 

Fonte: SB Daily

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.