Dino Radja sui paragoni Jordan-LeBron: “Mi viene da vomitare, James negli anni ’80 e ’90…”

Home NBA News

Si aggiunge anche Dino Radja alla lista di ex giocatori che hanno detto la propria sul paragone tra Michael Jordan e LeBron James per il “titolo” di G.O.A.T., ovvero il migliore di sempre. Il centro croato, Hall of Famer, ha militato in NBA ai Boston Celtics dal 1993 al 1997, affrontando quindi MJ solo in due stagioni dopo il primo ritiro.

Come molti giocatori della sua epoca, Isiah Thomas è una delle poche eccezioni, Radja considera Jordan il migliore di sempre, e anzi ha espresso un’opinione molto netta sulla questione intervistato dal sito croato Index.hr:

Quando iniziano a paragonare LeBron e Jordan mi viene da vomitare. Mio figlio mi assicura che LeBron sia meglio, ma per me non c’è nemmeno una discussione. Se James avesse giocato 20 anni fa, non sarebbe riuscito a fare la metà di quello che fa oggi. Oggi, quando LeBron entra nel pitturato, tutti si spostano. Ma Jordan veniva picchiato come nessun altro e riusciva comunque a dominare. Davanti a LeBron vedo Kobe Bryant ed anche altri. Rispetto LeBron, ma Kobe è stato migliore.

Ma Radja non si è limitato a queste dichiarazioni, da ex stella del basket europeo ha anche criticato la NBA di oggi proprio a favore dell’Eurolega:

Non mi piace la NBA. La seguo, ma non mi fa impazzire. È diventato tutto un All Star Game. A tutti interessano i numeri, si tagliano fuori gli avversari per gonfiare i numeri dei compagni. I media creano star completamente a caso. Il vero basket era quello che giocavano Detroit o i Knicks, quello di oggi è una gara del tiro da tre punti. 20 anni fa, quando volevi schiacciare, dovevi fare qualcosa di speciale. Preferisco guardare l’Eurolega, una partita del Maccabi o del CSKA, piuttosto che le Finals tra Miami e i Lakers. Non ho guardato nemmeno una partita. Ho seguito solo Boston perché sono legato alla squadra.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.