Diritti Tv Serie A di basket, fumata nera: riprendono le trattative

Home Serie A News

Nulla di fatto per l’assegnazione dei diritti televisivi della Serie A di basket per il prossimo triennio.

L’assemblea di Lega deve aver ritenuto non soddisfacenti le offerte ricevute da Media Pro, Discovery e Eleven Sports. Per questo motivo, come si legge in uno stringato comunicato stampa, “la LBA, viste le offerte ricevute, ha deliberato l’apertura della fase di trattativa privata relativamente al Pacchetto PAY e relativamente al Pacchetto FREE, procedendo a trasmettere l’invito a parteciparvi ai singoli Offerenti”.

Adesso la Lega parlerà singolarmente con i singoli broadcaster per trovare le soluzioni migliori per coniugare la necessità di introiti e la visibilità del prodotto basket. A questo punto potrebbe rientrare in gioco la Rai per la messa in onda gratuita di una partita a settimana. Per le altre gare in versione pay, via streaming o satellite, si riaprirà la partita fra Discovery ed Eleven, con l’offerta iniziale di quest’ultimo dovrebbe essere stata superiore a livello economico. Servirà dunque ancora qualche giorno, al massimo settimana, per capire dove guardare la Serie A nella prossima stagione.

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.