Dirk Nowitzki ha spiegato perché non sta andando a molte partite dei Mavericks dopo il ritiro

Home NBA News

Dirk Nowitzki, dal momento del proprio ritiro ufficiale al termine della scorsa stagione, è sparito quasi del tutto dai radar NBA: il tedesco vive ancora a Dallas, ma è stato visto solo raramente a qualche partita casalinga dei Mavericks.

In una recente intervista con il The Dallas Morning News, Nowitzki ha anche spiegato perché e soprattutto cosa gli piaccia particolarmente di questa “nuova vita” da ex giocatore:

Penso che il mio piano sia sempre stato quello di allontanarmi da quello stato mentale e fisico. Di base ho speso 25-30 anni della mia vita in palestra tutti i giorni. E’ stato bello, ma volevo smettere un po’. Non svegliarmi più presto la mattina per andare ad allenarmi o pensare al prossimo avversario, non avere quella pressione si sta rivelando piuttosto godibile per me.

Non voglio stare così attaccato ai Mavs e andare a vedere ogni partita. Mi serviva un break mentale, se vogliamo dirla così. Sicuramente li guardo ancora molto quando giocano in casa, seduto sul divano. Sono andato a qualche partita di recente, l’altro giorno ho visto giocare Vince Carter ed è stato fantastico. Ovviamente vado ancora a vedere qualche partita quando Dallas gioca in casa. E seguo tutti su Twitter e Instagram, quindi mi tengo aggiornato. Guardo i Mavs ogni volta che posso quando sono a casa.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.