Doc Rivers ha scritto un messaggio di addio ai Los Angeles Clippers

Home NBA News

Dopo 7 anni, l’avventura di Doc Rivers sulla panchina dei Los Angeles Clippers è giunta al suo epilogo: il coach lascia la franchigia in seguito all’eliminazione subita per mano dei Denver Nuggets in questi Playoff, quando le aspettative davano la squadra tra le favorite per il titolo.

Rivers ha sostanzialmente ufficializzato la decisione, che per ora non si è capito se sia stata sua, dei Clippers o di entrambi, pubblicando sui social un messaggio di addio alla franchigia e ai suoi tifosi:

Grazie Clipper Nation per avermi permesso di essere il vostro coach e per tutto il supporto per rendere questa una franchigia vincente. Quando accettai questo lavoro, i miei obiettivi erano rendere vincente questo contesto, farne una destinazione per i free agent e portare un titolo a questa organizzazione. Se sono stato capace di raggiungere la maggior parte dei miei obiettivi, non potrò comunque vederli tutti. Nonostante la deludente fine della nostra stagione, voi siete ancora qui e sapete di cosa sia capace questa squadra, con il vostro supporto. Grazie a tutti i giocatori, gli allenatori e lo staff per averci aiutato ad arrivare fino a qui. Ancora più importante, grazie ai tifosi. Ne abbiamo passate tante, e sono grato per il mio tempo qui.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.