Doc Rivers sulla depressione di Paul George: “Basta vergognarsi, è un normale infortunio”

Home NBA News

Anche Doc Rivers, allenatore dei Los Angeles Clippers, ha parlato dei problemi di depressione avuti da Paul George all’interno della bolla di Orlando. Commentando le problematiche della sua stella, l’ex coach dei Celtics ha sottolineato il fatto che l’argomento viene ancora trattato con una sorta di paura nella società contemporanea e ancora di più nel mondo dello sport.

Stiamo iniziando a capire che in realtà non c’è differenza fra una distorsione alla caviglia e qualcosa che non va a livello mentale, anzi il cervello è più importante. Purtroppo questo argomento è sempre stato un tabù nella società e nello sport ancora di più per alcuni canoni di “mascolinità” secondo i quali avere un problema psicologico è sinonimo di debolezza. Nel nostro mondo c’è questa convinzione invece dovremmo continuare a parlarne per rendere normale questa cosa.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.