Dolce debutto per Agrigento: i siciliani alla prima di campionato convincono contro Casale

Serie A2 Recap

MRINNOVABILI AGRIGENTO – NOVIPIU’ CASALE MONFERRATO 79-70

(28-14, 12-26, 17-12, 22-18)

I padroni di casa, riescono ad avere la meglio sui piemontesi grazie ad una prima frazione di gioco da incorniciare ed all’ottima tenuta corale nel finale.

Primo possesso per i padroni di casa che non concretizzano, tuttavia, il primo centro della stagione lo realizza James per Agrigento. Subito dopo Ambrosin e ancora James, entrambi da tre, portano i siciliani sull’8 a 0. Casale non ci sta e, grazie ad un minibreak di 0-9, si porta addirittura in vantaggio. A metà periodo (11-9) e padroni di casa che tornano ad allungare a +10 (22-12). I biancazzurri continuano a giocare bene e chiudono il primo quarto avanti 28 a 14.

Nella seconda frazione ad aprire le danze è l’ex Piazza che realizza 2/3 dalla lunetta, primi minuti targati Casale che riduce il gap a 5 lunghezze (28-23). Dopo 2’ e 30’’ di digiuno Pepe realizza 3/3 dalla lunetta, a metà quarto (33-30) e subito dopo Cesana, da tre, riporta l’incontro in parità. Si prosegue ad elastico con i padroni di casa sempre leggermente avanti sino ad 1’ dalla pausa lunga, quando Roberts realizza 1/2 dalla lunetta e riporta l’incontro in parità sul (40-40), punteggio che regge fino alla sirena.

La ripresa inizia con un canestro di Denegri che vale il vantaggio ospite. I biancazzurri, letteralmente nel pallone, non riescono a realizzare più dal campo ma, a suonare la carica ci pensa finalmente De Nicolao dopo oltre 4’ di gioco. A metà periodo (46-49), poco dopo ancora De Nicolao, realizza 2/2 che valgono il nuovo sorpasso (50-49). L’incontro prosegue in sostanziale equilibrio, nel finale un leggero allungo per Agrigento, si va all’ultima frazione di gioco sul punteggio di 57 a 52.

Nell’ultimo quarto Denegri realizza subito per i piemontesi, risponde Agrigento prima con Easley e ancora con De Nicolao (61-54). Gli ospiti non mollano, a metà periodo (68-63), si prosegue con le due difese a farla da padrone. A 2’ dal termine Pepe realizza una tripla che vale il +6 (71-65), a 45’’ dal termine, James realizza la tripla del possibile Ko, subito dopo conquista un rimbalzo in difesa, subisce fallo e realizza 2/2 dalla lunetta (77-70). Casale prova a non mollare ma è troppo tardi, l’incontro si conclude ancora con James sul punteggio di 79 a 70.

MRinnovabili Agrigento: Christian James 21 (4/8, 3/3), Simone Pepe 15 (0/3, 4/10), Albano Chiarastella 14 (3/5, 2/4), Tony Easley 9 (4/9, 0/1), Giovanni De nicolao 9 (3/6, 0/3), Lorenzo Ambrosin 7 (1/3, 1/6), Paolo Rotondo 4 (2/3, 0/0), Samuele Moretti 0 (0/0, 0/0), Edoardo Fontana 0 (0/1, 0/0), Umberto Indelicato 0 (0/0, 0/0), Alessandro Moricca 0 (0/0, 0/0), Gianni Morreale 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 15 / 19 – Rimbalzi: 36 9 + 27 (Tony Easley 10) – Assist: 20 (Simone Pepe 7)

Novipiù Casale Monferrato: Luca Cesana 14 (0/0, 4/5), Davide Denegri 12 (3/5, 1/2), Alessandro Piazza 12 (3/5, 0/4), Chris Roberts 11 (1/3, 2/8), Niccolò Martinoni 10 (5/10, 0/2), Deshawn Sims 9 (4/12, 0/0), Leonardo Battistini 2 (1/1, 0/0), Gora Camara 0 (0/1, 0/0), Alessandro Sirchia 0 (0/0, 0/1), Leonardo Da campo 0 (0/0, 0/0), Carlo Cappelletti 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 15 / 21 – Rimbalzi: 38 10 + 28 (Deshawn Sims 12) – Assist: 13 (Alessandro Piazza 6)

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.