Domantas Sabonis dispiaciuto: “I Pacers sanno quello che provo, ora tocca al mio agente”

Home NBA News

Gli Indiana Pacers, in assenza di Victor Oladipo, hanno puntato tutto sui loro giovani durante la scorsa stagione: una delle sorprese più interessanti è stata Domantas Sabonis, che ha tenuto medie di 14.1 punti e 9.3 rimbalzi. In estate il lituano ha richiesto un posto da titolare alla franchigia, che lo ha accontentato cedendo Thaddeus Young per fargli spazio nel quintetto base, ma ultimamente le due parti si sono allontanate.

L’ala classe 1996 è in scadenza di contratto, e i Pacers hanno tempo fino alla serata di lunedì per rinnovarlo: la franchigia di Indianapolis ed il giocatore non hanno ancora trovato un accordo, ed i Pacers hanno così deciso di esplorare delle possibilità di trade mettendolo sul mercato, per ora senza trovare accordi. Questa le parole di Sabonis a riguardo, che con tono dispiaciuto ha dichiarato: “Non c’è molto da dire. Ora so esattamente cosa i Pacers pensano di me. Loro sanno qual è il mio pensiero e non c’è tanto da aggiungere. Ora lascio tutto nelle mani del mio agente e vedremo cosa accadrà“.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.