Donald Sterling: “Mi scuso, ho sbagliato e chiedo perdono”

Home

nba-donald-sterling-totalprosportscom

Davanti alle telecamere della Cnn, Donald Sterling sembra fare marcia indietro rispetto a quanto accaduto poche settimane fa, chiedendo scusa e dichiarandosi “non razzista”.

 Non sono razzista, sono una persona perbene che ha fatto un grave errore, e non so come porvi rimedio.

A buona parte del panorama cestistico statunitense (e non solo), queste dichiarazioni sembrano un goffo tentativo di uscire da una situazione abbastanza complessa.

Sterling si è detto inoltre speranzoso riguardo alla possibilità di rimanere a capo della franchigia acquistata nel 1982.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.