Donovan Mitchell ammette di essere rimasto “scioccato” per il successo ottenuto nel suo anno da rookie

Home NBA News

Donovan Mitchell degli Utah Jazz non si aspettava di trascorrere una stagione da rookie come quella che ha vissuto.

Quando ha parlato della sua prima stagione NBA e di quanto velocemente è diventato importante per il campionato ha detto in un’intervista con Sarah Todd del Deseret News che è stato uno shock per lui come per chiunque altro.

“Ero sotto shock nel mio anno da rookie per quello che stavo facendo e vivendo. A essere onesto con te l’avevo sognato, ma non mi aspettavo che potesse succedere così in fretta per me”.

Nella stagione 2017-2018, Mitchell è stato il miglior marcatore dei Jazz. Ha anche vinto la gara delle schiacciate durante l’All-Star Weekend ed è arrivato secondo per il premio Rookie of the Year. È stato scelto con la 13a pick assoluta nel Draft NBA del 2017.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.