Donovan Mitchell e Rudy Gobert rispondono su Twitter a un fan dei Jazz che odia i Black Lives Matter

Home NBA News

Nonostante il loro presunto litigio a seguito delle conseguenze della paura dovuta al COVID-19, martedì i compagni di squadra agli Utah Jazz, Donovan Mitchell e Rudy Gobert, erano sulla stessa barca per quanto riguarda il movimento Black Lives Matter.

La coppia di All-Stars ha attaccato un presunto fan dei Jazz su Twitter, dopo aver affermato che non supporterà più la squadra se l’NBA scriverà “BLM” sui suoi campi al Disney World di Orlando, in Florida.

“Se non pensi che le vite dei neri contano, forse non dovresti guardarci proprio giocare…”.

La lega ha chiarito che continuerà a sostenere la causa del movimento BLM quando la stagione riprenderà il 30 luglio. Oltre a consentire adesivi sul parquet, l’NBA consentirà anche ai giocatori di cambiare il cognome sulle loro maglie in messaggi sociali di giustizia.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.