donovan mitchell

Donovan Mitchell, test anti-doping dopo la prova da 71 punti

Home NBA News

Donovan Mitchell, nella notte tra lunedì e martedì, ha fatto la storia della NBA realizzando 71 punti contro Chicago, una delle migliori prestazioni realizzative di sempre. La guardia dei Cleveland Cavaliers ha poi scherzato sui social, raccontando di essere stato sottoposto ad un test anti-doping proprio dopo la gara.

Da quanto si evince dal tweet di Mitchell, sia lui che Robin Lopez sono stati sottoposti al test. In due, hanno segnato 72 punti (71 Mitchell e 1 Lopez), cosa sulla quale ha scherzato il centro dei Cavs.

Si tratta probabilmente di una coincidenza. Ogni giocatore viene sottoposto ad esami anti-doping 4 volte a stagione, sempre senza preavviso: una volta durante il training camp e la preseason, due volte durante la stagione regolare e infine una durante la offseason. Tutti i controlli sono sempre casuali.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.