Dopo Cantù-Reggio Emilia, il commento di Sodini e Menetti

Serie A News

RED OCTOBER CANTU’: MARCO SODINI

“I primi due quarti non mi sono piaciuti. Abbiamo fatto una settimana a studiare il contenimento di Della Valle e Markoishvili e invece abbiamo fatto tutto quello che non avevamo preparato. Questo mi ha fatto arrabbiare parecchio. Ad inizio secondo tempo abbiamo ottenuto risultati migliori e abbiamo vinto questa gara.
I risultati di oggi non ci permettono di dire che i playoff sono certi, in virtù dei risultati di oggi, soprattutto perché Capo d’Orlando sarà infuocata settimana prossima, dopo la vittoria di Pesaro a Milano.
Non fraintendente però sembriamo molto la Sassari di Sacchetti che ha vinto lo scudetto: abbiamo sempre fatto fatica a difendere, mentre, nelle ultime partite, stiamo migliorando anche lì”.

GRISSIN BON REGGIO EMILIA: MASSIMILIANO MENETTI

“Complimenti a Cantù per aver vinto la partita. Noi arrivavmo da due vittorie di fila e quelle ci hanno permesso di arrivare qui e cullare ancora il sogno playoff.
Abbiamo fatto due quarti di alto livello, mentre nel secondo tempo abbiamo fatto fatica: la differenza sono tutte le partite in più che abbiamo giocato, che si può vedere a livello statistico nei 19 rimbalzi in attacco.
Ci sono state inoltre troppe palle perse, che ci hanno obbligati a correre in difesa e soprattutto ad attaccare a difesa schierata, cosa non semplice contro una Red October in serata”.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.