Dopo Cremona-Capo d’Orlando, le parole di Sacchetti

Serie A News

Meo Sacchetti (coach Cremona)

Avevamo un obiettivo e giocare perseguendolo era importante, ci siamo riusciti e grazie alla vittoria di Reggio, che ci gustiamo, lo abbiamo raggiunto. Ora un giorno di riposo e poi penseremo a Venezia. Oggi siamo stati molto soffici in difesa nel primo quarto e loro molto precisi in attacco. Poi abbiamo intensificato la difesa e fatto il break che ci ha permesso di vincere.

Eravamo partiti per la A2, ora siamo ai Playoff con fuori squadre come Torino, Sassari e Bologna. Credo che ci siamo meritati la possibilità di provare scalare una montagna come Venezia, prima in classifica.

Sono legato a Capo d’Orlando, ma prevale la professionalità e la sportività. La retrocessione non è l’inferno, la A2 è comunque un bel campionato e anche grandi squadre in passato ci sono state.

Andrea Mazzon (coach Capo d’Orlando) non si è presentato in conferenza stampa, come riferito dal presidenti Sindoni ai media.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.