Dopo Pistoia-Cremona, le parole dei due coach

Home Serie A News

Vince Pistoia che incamera due punti cruciali in chiave salvezza legittimando il successo con una partita quasi sempre condotta. Esposito tiene alta la guardia ma gongola per la vittoria, Sacchetti invece castiga un po’ i suoi per le pecche di serata, ma in fondo nemmeno più di tanto.

VINCENZO ESPOSITO, COACH THE FLEXX

“SIAMO RIMASTI COMPATTI ANCHE NEI MOMENTI DIFFICILI”

“La vittoria e il sorriso dei ragazzi sono la cosa più bella. La settimana di lavoro è stata impegnativa, a Brindisi per tre quarti siamo andati bene, stasera la soddisfazione è aver visto una squadra compatta anche nel momento difficile. Non ci siamo mai disuniti, abbiamo difeso bene, concedendo appena 9 tiri da 2 a Cremona e prendendo 52 rimbalzi. Nel ritorno siamo partiti con due vittorie su tre, e questo è un bel segnale. Continuiamo a lavorare con serenità, il campionato è lunghissimo, non c’è da abbattersi se perdiamo né da esaltarsi per i 4 punti di vantaggio sull’ultimo posto. Spero di potermi accontentare tra pochi mesi di un risultato come la salvezza, che forse a tanti non basterà, ma è quello a cui dobbiamo puntare. In questo mese abbiamo fatto buone partite con Sassari, Bologna, Brescia pur perdendo, e due volte abbiamo vinto: se ci alleniamo con la squadra definitiva, che è questa, possiamo fare ancora bene”.

MEO SACCHETTI, COACH CREMONA:

“MANCATA UN PO’ DI CATTIVERIA AGONISTICA”

“Pistoia era fuggita bene, noi siamo stati bravi a riprenderla ma sul finale del secondo quarto abbiamo sbagliato qualcosa di troppo. Nell’ultimo quarto non abbiamo più avuto la forza per rimontare. L’assenza di Johnson-Odom non deve essere una scusante, anche se ha pesato, nell’ultimo quarto eravamo meno sette e con appena due falli fatti. Di sicuro c’è mancata aggressività e un po’ di forza, a Pistoia che ha fatto una gara molto agonistica non possiamo fare regali. Giocare qui del resto non è mai facile, ma siamo arrivati con la lingua a terra nel finale. I pochi rimbalzi? E’ un nostro problema, non da stasera. Gaspardo lo seguo, è un buon elemento per Pistoia e se continuerà a giocare così mi metterà dei dubbi anche per la Nazionale”.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.