Dopo Pistoia-Reggio, i commenti degli allenatori

Serie A News

ENZO ESPOSITO, COACH THE FLEXX PISTOIA

“E’ inspiegabile il fatto che abbiamo iniziato a difendere in un modo disastroso, senza che nessuno lo avesse chiesto. Domattina presto ci riuniamo per analizzare con tutta la squadra: alle 8,30 ci saremo tutti, è giusto così. Gli errori singoli al tiro possono starci e non mi preoccupano, quello che non va è l’approccio dell’ultimo quarto. Forse abbiamo pensato di aver già vinto, dopo un buona metà di secondo quarto e un bel terzo quarto. Complimenti a Reggio, squadra che non ha sicuramente demeritato. Noi possiamo solo rimboccarci le maniche per il futuro”.

La rabbia gli si legge negli occhi. “Non mi spiego il cambiamento di atteggiamento della squadra, le cose migliori che avevamo fatto le abbiamo cancellate con un finale di partita che davvero non digerisco. E’ un risultato che complica i nostri piani salvezza

CAGNARDI, VICE COACH REGGIO EMILIA

In sala stampa non si presenta Massimiliano Menetti, che ha lasciato per lunghi minuti la conduzione al vice Cagnardi. Giusto che arrivi lui nel dopo gara.

“E’ una vittoria importante che ci permette di restare agganciati al treno play-off, credo sia stata decisiva la nostra difesa, chiaramente nell’ultimo quarto, in cui abbiamo concesso solo 8 punti. Il momento peggiore? Sicuramente il terzo periodo in cui non c’è riuscito niente, abbiamo concesso 27 punti e in attacco ci siamo fermati. Una vittoria importante per il nostro campionato e che ci dà morale dopo la qualificazione in Europa”.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.