Draymond Green e D’Angelo Russell non giocano, ma incredibilmente gli Warriors superano Portland

Home NBA Recap

Portland Trail Blazers @ Golden State Warriors 118-127

Sicuramente il risultato più sorprendente della notte NBA. Gli Warriors non avevano a disposizione le proprie quattro stelle: Steph Curry e Klay Thompson ritorneranno a febbraio, e si sapeva, in più sono stati tenuti a riposo Draymond Green e D’Angelo Russell. Eppure sono riusciti a vincere contro una signora squadra come i Portland Trail Blazers.
Decisivo un Eric Paschall, primo anno in NBA dopo tre stagioni al college di Villanova, che per il suo compleanno si è regalato una gara da 36 punti e 13 rimbalzi. In generale ottima prestazione di squadra perché sei ragazzi di Steve Kerr su nove sono andati in doppia cifra.
Portland ha comunque fatto la sua partita perché Damian Lillard ne ha messi 39 e Hassan Whiteside ha fatto doppia doppia: 22+11r. Ma i californiani si sono dimostrati più squadra, forse un po’ anche sottovalutati dai Trail Blazers, e sono riusciti a strappare questo successo fondamentale in chiave playoffs.

Portland: Hood 4, Tolliver 3, Whiteside 22+11r, McCollum 14, Lillard 39, Hezonja 11, Labissiere 4, Simons 14, Trent Jr. 0.

Warriors: Robinson III 5, Paschall 36+13r, Cauley-Stein 10, Poole 16, Bowman 19, Spellman 7, Burks 13, Lee 16, Chriss 5.

Qui trovate le statistiche complete della gara.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.