Draymond Green: “Ecco in che posizione avrebbero dovuto scegliermi al Draft 2012”

Home NBA News

Aver fatto scivolare Draymond Green fino alla 35ª posizione nel Draft del 2012 è stato un grosso errore per molte squadre NBA, come l’ala degli Warriors ha dimostrato finora.

In quel Draft vennero scelti prima di lui una serie di giocatori che di certo hanno avuto meno impatto, a partire dal #2 Michael Kidd-Gilchrist o il #5 Thomas Robinson.

Ospite del podcast Chips, curato da Damian Lillard per Bleacher Report, Green ha dichiarato che ci sono almeno 15 ali scelte prima di lui senza meritarselo e poi ha affermato che avrebbero dovuto selezionarlo con la quarta chiamata. Prima di lui Green avrebbe scelto soltanto lo stesso Lillard (scelto per sesto), Anthony Davis (prima pick assoluta) e Bradley Beal (#3). Il giocatore degli Warriors avrebbe visto dietro di lui un altro All-Star come Andre Drummond e poi una serie di buoni giocatori sui quali però è difficile dargli torto come Dion Waiters, Terrence Ross, Harrison Barnes e Jeremy Lamb.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.