Draymond Green rivela di aver quasi firmato con un’altra università prima di scegliere Michigan State

Home NBA NCAA

Draymond Green ha rivelato un particolare curioso sulla sua carriera collegiale dopo che la sua maglia è stata ritirata da Michigan State.
Il giocatore dei Golden State Warriors ricorda di aver visto Flint Morris Peterson, Mateen Cleaves e Charlie Bell portare MSU a un titolo nazionale nel 2000, ma la sua carriera è quasi iniziata con una maglia diversa.

Green ricorda di non aver ricevuto offerte dall’allenatore Tom Izzo o da Michigan State, il che lo aveva portato ad esaminare altre opzioni:

“Era Kentucky. Non avendo ricevuto un’offerta da Michigan State, sarebbe andata benissimo lo stesso. Mi sarebbe piaciuto andare lì. Ed era proprio quello che avrei voluto fare. Non era scelta numero uno, ma era un’ottima alternativa”.

Ma poi tutto è cambiato all’improvviso:

“Ho ricevuto una telefonata da coach Izzo alle 7 del mattino. Mi stava insultando. ‘Come hai potuto impegnarti con Kentucky?’ Ero tipo, ‘Amico, non avevo nemmeno un’offerta da parte tua. ‘Mi ha imprecato ancora un po’. Era tipo “Sì, che c***o hai fatto?! Ecco la tua fottuta offerta se non pensavi di averne una”.

Fonte: NBC Sports

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.