Draymond Green su Luka Doncic: “Ha dimostrato che per lui segnare in NBA è più facile che in Europa”

Home NBA News

Non è stata la prima volta, ma l’ultima in ordine cronologico, che pochi giorni fa si sono affrontati Draymond Green e Luka Doncic. Addirittura, in virtù del calendario NBA che mira a ridurre i viaggi vista la stagione ridotta, settimana scorsa è andata in scena per due volte una gara tra Golden State Warriors e Dallas Mavericks, con una vittoria a testa e una prestazione più unica che rara dello stesso Green.

Ospite a The Jump, su ESPN, il lungo degli Warriors ha però speso parole importanti per Doncic, che nel secondo dei due confronti ha pareggiato il proprio career-high con 42 punti. Secondo Green, per lo sloveno sarebbe più semplice segnare in NBA rispetto all’Europa, e questo avrebbe fatto “impazzire” parecchia gente negli USA.

Da difensore, il tuo obiettivo è far fare all’avversario ciò che non vorrebbe fare. E se riesci a farlo, allora probabilmente avrai successo. Con Luka è diverso: non riesci a fargli fare qualcosa che non vuole. Non puoi farlo accelerare, va alla velocità che preferisce lui. Se non lo vuoi far penetrare in area, lui comunque segnerà in step back. Se non vuole tirare in step back e vuole penetrare, di solito ce la fa. Quindi con Luka penso che la cosa più difficile sia non riuscire a fargli fare quello che vorresti fargli fare. Penso che abbia lanciato un messaggio in cui ha detto: “È più semplice per me segnare in NBA rispetto a quello che facevo in Europa”, e tutti sono impazziti, come a dire quanto fosse una mancanza di rispetto. Ma ha dimostrato che è la verità.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.