Due casi di coronavirus per i Nuggets: chiudono le strutture di allenamento

Home NBA News

Battuta di stop nel processo di avvicinamento dei Denver Nuggets a Orlando: come rivelato da Adrian Wojnarowski, la franchigia ha registrato due casi di positività all’interno del traveling party, ovvero di quel gruppo di persone che sarebbe volato nei prossimi giorni a Disney World. Per questo motivo Denver ha deciso di chiudere le proprie strutture di allenamento da sabato scorso ad oltranza, fino a nuovo ordine.

Nelle scorse settimane già Nikola Jokic era risultato positivo al coronavirus. Non è chiaro se questi due nuovi contagiati siano membri del roster, dello staff o facciano parte di quelle serie di figure che accompagnano le squadre durante le trasferte.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.