Due squadre interessate a Ricky Rubio nel caso lasciasse Minnesota prima della deadline

Home NBA News

I Minnesota Timberwolves stanno vivendo l’ennesima stagione negativa, fanalini di coda dell’intera NBA con un record di 9-31 e col rischio di perdere anche la scelta al prossimo Draft (finirà ai Golden State Warriors a meno che non sia tra le prime tre): negli ultimi giorni vengono menzionati spesso nei rumors di mercato che anticipano la trade deadline del 25 marzo e sono stati accostati soprattutto a John Collins ed Aaron Gordon.

Tra i giocatori che però potrebbero lasciare Minnesota in sede di trade c’è Ricky Rubio, tornato ai T’Wolves nella offseason ma non finito nel contesto ideale: lo spagnolo, 8.5 punti e 6.7 assist di media, è stato affiancato da Sport Illustrated a Los Angeles Clippers e Orlando Magic. Entrambe le franchigie sono alla ricerca di un playmaker, i Clippers da mesi mentre i Magic da quando Markelle Fultz si è rotto il crociato lo scorso gennaio. In particolare Orlando, visto l’interesse dei Timberwolves per Gordon, potrebbero acquisire Rubio, in scadenza nel 2022 e titolare di uno stipendio da 17.8 milioni di dollari, in una trade di questo tipo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.