Due terzi dei giocatori sarebbero contrari alla ripresa dei campionati in Spagna

Estero

La Spagna sembra la Nazione europea dove è più probabile che il campionato di basket riprenda nelle prossime settimane: le squadre di Liga ACB hanno ripreso ad allenarsi nonostante qualche caso di positività al coronavirus, e il format col quale si giocherebbe è già stato deciso dai club, anche se ancora bisogna capire quale sarà la sede unica dove si disputeranno le gare.

Parecchie ombre però minacciano la ripresa delle attività spagnole: oltre ai casi di giocatori positivi sopracitati, c’è ora anche un sondaggio anonimo condotto dalla ABP, l’Associazione Giocatori spagnola, secondo il quale ben 2/3 degli atleti delle prime tre competizioni nazionali sarebbero contrari alla ripresa della stagione. Un parere che bisognerà vedere se verrà preso in considerazione dalla Federazione, oppure se si deciderà di far prevalere gli interessi economici e giocare comunque.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.