Dwyane Wade tra Heat, Lakers e… Cavs!

NBA News

Dwyane Wade, almeno stando a quanto emerso nelle ultime settimane, sarà uno dei pezzi pregiati della prossima free agency: la guardia storica dei Miami Heat ha un’opzione per uscire con un anno di anticipo dal proprio contratto e sarebbe intenzionato a sfruttarla per cambiare i termini del proprio contratto con la franchigia della Florida. Le richieste di Wade, un triennale a circa 20 milioni l’anno, non sembra verranno però accolte da Pat Riley, che invece pare abbia offerto poco più di 10 a stagione, per questo motivo molti pensano che nella prossima stagione il giocatore possa cambiare maglia.

Finora non si erano presentate mai ipotesi concrete, ora invece ce ne sono ben due. La prima sarebbero i Los Angeles Lakers, che come è risaputo avranno un’estate molto impegnativa nel tentativo di costruire un’altra squadra vincente dopo gli ultimi tre anni molto deludenti. Se ricostruire dal Draft è un’idea, l’aspetto mediatico di un arrivo a LA da parte di Wade potrebbe fare davvero comodo a uno dei marchi sportivi più celebri del globo. Secondo Chris Mannix di Sport Illustrated, le parti avrebbero del “mutuo interesse” nell’unirsi sotto lo stesso stendardo.

La seconda, meno probabile al momento, è quella che porterebbe D-Wade alla corte di Lebron James, ai Cleveland Cavaliers. La coppia tornerebbe insieme dopo i quattro anni a Miami, ma difficilmente i Cavs potrebbero pareggiare le richieste economiche del giocatore a meno che non si liberino di Kevin Love. La “parte seconda” del duo James-Wade appare ancora molto astratta, ma ad alimentare i rumors ci ha pensato il padre del numero 3 degli Heat, che senza alcun ritegno ha sfoggiato, proprio il giorno della Festa del Papà americana, una t-shirt della franchigia dell’Ohio. Indizio?

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.