E se fosse Ettore Messina il prossimo allenatore di Milano?

Home Serie A News

L’Olimpia Milano arriva dal – probabilmente – peggiore fallimento della sua storia, non solo di quella recente. Già in passato è capitato che perdesse lo Scudetto da strafavorita però quest’anno i biancorossi erano veramente ingiocabili per qualsiasi avversario, mentre sono usciti con un perentorio 0-3 contro la Dinamo Sassari, buona compagine ma sulla carta inferiore rispetto all’Armani Exchange.

Nonostante siano passato meno di 12 ore dal misfatto, è giù tempo di parlare di futuro in casa Milano. Sicuramente si chiude la storia di Livio Proli all’Olimpia, il quale potrebbe essere sostituito da uno tra Claudio Coldebella e Maurizio Gherardini, rispettivamente direttore sportivo dell’Unics Kazan e del Fenerbahce.

Dopodiché si dovrà scegliere il coach. Simone Pianigiani, nonostante le parole di Proli di ieri, non ha molte chance di restare sulla panchina lombarda. Al suo posto si sono già proposti Pablo Laso, Xavi Pascual e David Blatt ma il sogno ha un nome ed un cognome: Ettore Messina. L’ex Bologna e Cska è da anni assistente di Gregg Popovich ai San Antonio Spurs e ha più volte ribadito la volontà di continuare ad esserlo però spera di poter allenare una franchigia da head coach, situazione non semplice, vista la mentalità americana.

Ecco che quindi potrebbe stuzzicarlo la possibilità di tornare in Italia, con una Milano che ha intenzione di investire ancora di più, se possibile, confermando buona parte del roster e cercando un esterno e un’ala forte al posto di Curtis Jerrells e Mindaugas Kuzminskas.

Fonte: La Gazzetta dello Sport

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.