E’ semifinale per l’Australia: la Repubblica Ceca lotta, ma deve arrendersi al solito Mills

Home Nazionali World Cup 2019

AUSTRALIA – REPUBBLICA CECA: 82-70

(17-17, 16-13, 30-18, 19-22)

La Repubblica Ceca parte fortissimo. In attacco è Bohacik a bucare la retina per primo influenzando anche il compagno Kriz, 4 punti anche per lui. L’Australia cerca di prendere le misure alla difesa avversaria per un paio di minuti e poi comincia a ferire. Si muove bene sul perimetro Patty Mills che spara due bombe dall’arco e tiene i suoi sul 10-8. I cechi vogliono mettere subito l’impronta nel pitturato vista la fisicità della difesa australiana e si fanno decisamente sentire c on un Auda da due canestri consecutivi, per ribattere ci pensa un caldissimo Mills – da 13 punti in 10′ – col canestro del 15 pari. Ma ancora, anche in chiusura della prima frazione di gioco la sirena suona dopo altri due centri interni (17-17). Battuta dopo battuta, l’apertura del secondo quarto è testimone dell’equilibrio delle due squadre. Se per la Repubblica Ceca segnano Schlib, da tre, e Auda poco dopo con una schiacciata di pure potenza, dall’altra parte ci sono Ingles, Baynes e Goulding che aggiornano il punteggio che a 3′ dall’intervallo dice 29-28 per gli australiani. Bisogna aspettare l’ultimo minuto del quarto per assistere alla prima, seppur breve, superiorità australiana della gara. Cala la fisicità e l’attenzione difensiva ceca, arrivano punti per l’Australia che si prende il +5 sul 33-28. All’intervallo il punteggio dice 33-30.

Cechi subito a segno con un mini parziale di 4-0 in apertura di secondo tempo. Repubblica Ceca vivace, Australia appesantita nei primi due minuti della terza frazione, ma rimette subito la testa avanti anche grazie al fattore falli. La squadra in maglia azzurra, dopo 3′, ha già esaurito i falli a disposizione e così gli australiani tengono la testa della gara, sempre nel pitturato. Fondamentali le triple di DellaVedova e Goulding, i 7 punti di Landale e altri interni di Bogut e Kay per scavare il +15, 63-48, in un terzo quarto incandescente.  La risposta della Repubblica Ceca non tarda ad arrivare. All’inizio dell’ultima frazione la truppa ceca segna 9 punti tornando sotto la doppia cifra di vantaggi. Ad ogni tentativo di rimonta c’è la risposta australiana. Creek, DellaVedova e Ingles ricostruiscono il +14, ma Satoranky e Auda sparano e segnano da tre. 75-66. Negli ultimi due minuti l’Australia difende il risultato con tutta l’energia rimasta e consolida il tutto con la tripla in step-back di Mills. Finisce così ed è vittoria per la ‘Terra dei Canguri’, per la prima volta alle semifinali di un Mondiale.

Australia: Mills 24, Goulding 14, Bogut 10; 

Repubblica Ceca: Auda 21, Satoransky 13, 13 assist e 9 rimbalzi, Pumprla 10; 

Foto copertina: sito ufficiale FIBA World Cup 2019 

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.