E’ una stagione maledetta a San Francisco: infortuni anche per Draymond Green e D’Angelo Russell

Home NBA News

I Golden State Warriors hanno cominciato la stagione nel modo peggiore possibile: Klay Thompson è fermo ai box per la rottura del crociato occorsa nelle ultime Finals, Steph Curry dovrà stare fuori dai campi per almeno 3 mesi a causa della frattura della mano sinistra e la squadra è già incappata in 4 sconfitte nelle prime 5 partite.

A peggiorare la situazione arrivano altre due brutte notizie: come da lui stesso dichiarato, Draymond Green ha riportato un infortunio al legamento dell’indice della mano sinistra, che gli impedisce di poter prendere in mano il pallone e per questo salterà le prossime partite, come riportato ai media da coach Steve Kerr; per la gara di stanotte contro gli Hornets, lo staff medico dei dubs ha messo nella lista degli assenti anche D’Angelo Russell, che ha sofferto una slogatura alla caviglia destra.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.