leday milano

EA7 Milano, ufficiale il ritorno di Zach LeDay con un biennale

Home Serie A News

Ieri Josh Nebo, oggi Zach LeDay: l’Olimpia EA7 Milano sta pian piano annunciando tutti gli innesti anticipati nelle scorse settimane. L’americano torna alla corte di Armani dopo due stagioni al Partizan Belgrado non fortunatissime, con una qualificazione ai Playoff di EuroLega nel 2023 e 10.2 punti di media nell’ultimo anno.

LeDay ha disputato una sola stagione a Milano, nel 2021-22, raggiungendo le Final Four di EuroLega. Ora un graditissimo ritorno: sarà il backup di Nikola Mirotic, attorno al quale girerà l’Olimpia della prossima stagione.

Il comunicato di Milano:

La Pallacanestro Olimpia Milano comunica di aver raggiunto un accordo fino alla stagione 2025/26 compresa con Zach LeDay, nato a Dallas, Texas, il 30 maggio 1994, 2.02 di statura, ala forte, la scorsa stagione al Partizan Belgrado, già a Milano nella stagione 2020/21.

ZACH LEDAY – “Voglio essere il più semplice, sintetico e spero dolce possibile in questo che per me è un giorno felice: sono tornato a Milano. Riprendiamo da dove abbiamo lasciato”.

LA CARRIERA – Cresciuto a Dallas, Zach LeDay ha giocato alla Skyline High School, prima di trasferirsi per l’ultimo anno di liceo alla The Colony High School. Dopo due anni alla South Florida University, si è trasferito a Virginia Tech per le ultime due stagioni di college. Nella prima ha segnato 15.5 punti con 7.9 rimbalzi di media, nell’ultima è salito a 17.0 punti per partita, oltre a 7.6 rimbalzi. Nel 2017 è stato secondo quintetto del Torneo della ACC (Atlantic Coast Conference). Nel 2017 ha cominciato la sua carriera professionistica all’Hapoel Gilboa in Israele, dove ha segnato 19.5 punti di media (secondo realizzatore del campionato) con 8.2 rimbalzi per gara (quinto assoluto). È stato anche secondo nella valutazione e nelle stoppate. La stagione successiva, è passato all’Olympiacos Pireo dove in EuroLeague ha segnato 9.7 punti per gara con 4.0 rimbalzi (11.2 punti e 4.9 rimbalzi di media in Grecia). Nel 2019 è passato allo Zalgiris Kaunas dove ha segnato 11.8 punti per partita con 4.7 rimbalzi. Ha vinto il titolo lituano e la Coppa di Lituania. Nel 2020 è arrivato a Milano vincendo Supercoppa e Coppa Italia e aiutando la squadra a raggiungere le Final Four di EuroLeague (10.0 punti e 4.5 rimbalzi di media, 46.6% nel tiro da tre, 91.8% nei tiri liberi). In campionato, ebbe 11.2 punti e 5.0 rimbalzi di media. Nei tre anni successivi ha giocato al Partizan Belgrado vincendo il titolo della Lega Adriatica nel 2023. Nella stagione 2022/23 di EuroLeague ha segnato 11.4 punti per gara e ha catturato 5.1 rimbalzi di media. Nella stagione 2023/24 ha avuto 10.2 punti e 4.6 rimbalzi a partita.

NOTE – Ha giocato l’All-Star Game israeliano nel 2017/18. È stato MVP del Round 10 di EuroLeague nella stagione 2018/19. È stato l’autore del canestro della vittoria dell’Olimpia in Gara 1 dei playoff di EuroLeague contro il Bayern Monaco nel 2021. Nel 2021/22 in Eurocup ha segnato 12.9 punti con 5.5 rimbalzi per gara.

Francesco Manzi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.