Eastern Conference: il giocatore del mese è…il quintetto degli Hawks!

NBA News

1415_hwk_wired_player_of_the_month_760x442

Dopo il magico gennaio di Atlanta (chiuso 17-0, miglior record di sempre in un singolo mese), la NBA ha deciso di assegnare il premio di miglior giocatore del mese ad Est allo starting five degli Hawks.

Non era mai successo nella storia della lega che il premio venisse condiviso da un intero quintetto: il precedente che più si avvicina a questo risultato risale al 2002, quando Nash, Finley e Nowitzki si spartirono metaforicamente il riconoscimento del mese di Dicembre.

I risultati ottenuti sul campo dai suoi ragazzi, sono valsi a Budenholzer il secondo riconoscimento consecutivo come Coach of the Month, e l’allenatore di scuola Spurs non può che essere contento della stagione della squadra:

Apprezziamo il premio, è un riconoscimento al duro lavoro che svolgiamo ogni giorno. Mettiamo grande enfasi in ciò che facciamo, sappiamo che possiamo ancora crescere e lo faremo.

A gennaio, gli Hawks hanno guidato la lega per percentuale da 3 punti (.415) e assist (459), mentre hanno dominato le statistiche della eastern conference in punti segnati (105.6), scarto per partita (11.9), triple segnate (184), percentuale dal campo (.481), tiri realizzati (659), assist per partita (27.0), rapporto assist/perse (2.00) e recuperi su palle perse (0.68).

 

 

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.