Elijah Millsap, fratello di Paul Millsap, ha accusato di razzismo il vice-presidente dei Jazz

Home NBA News

Qualche anno fa, per un breve periodo, Paul Millsap e suo fratello Elijah hanno giocato insieme agli Utah Jazz. Elijah non gioca una partita ufficiale da un paio d’anni, dopo i Jazz ha giocato per i Suns e per numerose altre squadre, tra G-League ed Europa.

In un discorso più ampio sul razzismo negli Stati Uniti fatto su Twitter, Elijah Millsap ha accusato di comportamenti discriminatori Dennis Lindsey, all’epoca dei fatti GM dei Jazz e ora vice-presidente della franchigia. Secondo quanto raccontato dal giocatore, Lindsey durante le “exit interviews” di rito con la presenza anche di coach Quinn Snyder, avrebbe fatto commenti “bigotti” nei suoi confronti: “Se dici una parola, ti faccio quel tuo c**o nero e ti rispedisco in Louisiana”.

Le accuse sono state smentite subito da Lindsey, mentre Rudy Gobert, anche lui giocatore dei Jazz all’epoca così come oggi, ha dichiarato: “Non ne ho mai sentito parlare. Elijah era uno dei compagni a cui ero più lehgato quando era qui qualche anno fa, quindi lo sentirò e scoprirò cos’è successo”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.