kanter

Enes Kanter Freedom è ricercato in Turchia: sulla sua testa una taglia di quasi mezzo milione

Home NBA News

Enes Kanter Freedom da qualche mese ha preso la cittadinanza americana, avvicinandosi all’ala conservatrice e cambiando il proprio cognome in “Freedom”. Costretto a questo “cambiamento” dal regime turco di Recep Tayyip Erdogan, che da anni considera il giocatore un nemico dello Stato. Inizialmente Kanter aveva appoggiato Fethullah Gülen ed era stato bandito dalla Turchia, con minacce di morte alla sua famiglia se non lo avesse allontanato.

Ora sulla testa di Kanter è stata piazzata una taglia ufficiale: 490.000 dollari, quasi mezzo milione, per chi possa dare informazioni che conducano all’arresto dell’ex centro di Jazz, Thunder, Celtics e Blazers. Kanter Freedom è stato inserito nella lista dei terroristi ricercati dal governo turco, e quindi la sua condizione se possibile è ancora più pericolante di prima.

Negli ultimi tempi, il giocatore ha accusato la NBA di averlo allontanato a sua volta per le forti posizioni contro la Cina, un mercato molto importante per la Lega. Da un anno Kanter non trova un contratto, il 10 febbraio 2022 era stato ceduto da Boston a Houston, e poi tagliato 4 giorni dopo. Durante la sua carriera, il 30enne turco si è scagliato contro tanti regimi: partito da quello turco, è poi passato alla Cina e alla Russia negli ultimi tempi.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.