Enes Kanter prende in giro Cleveland e LeBron su Twitter dopo la sconfitta contro OKC

NBA News

Enes Kanter non ha perso occasione, ieri sera, appena dopo la fine della partita tra Cleveland Cavaliers e Oklahoma City Thunder, di prendersi gioco della franchigia dell’Ohio, che ha subito 148 punti in casa, e di LeBron James. Il lungo turco, che è ancora legato ai Thunder nonostante ora militi nei New York Knicks, ha twittato:

“148” sono ovviamente i punti subiti dai Cavs davanti al proprio pubblico (148-124 il risultato finale). L’emoticon del tuono altrettanto ovviamente rappresenta i Thunder, quella della corona invece LeBron James. Infine il tocco decisivo: l’hashtag #StriveForGreatness, con cui lo stesso numero 23 di Cleveland conclude ogni suo post sui social e che è diventato sostanzialmente il suo motto.

I due si erano già beccati poco tempo fa, quando LeBron si era proclamato “King of New York” dopo una prestazione monstre al Madison Square Garden e Kanter gli aveva risposto per le rime dopo un’espulsione nei giorni successivi.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.