Enes Kanter se la prende con la NBA per via di un tweet sui giocatori turchi

Home NBA News

Enes Kanter non si è fatto problemi ad attaccare, ieri sera, direttamente la sezione europea della NBA, che aveva appena pubblicato un tweet riguardante i giocatori turchi in NBA per celebrare la qualificazione della Nazionale ai Mondiali 2019. Il messaggio di NBAEurope riportava le figure di Cedi Osman, Ersan Ilyasova e Furkan Korkmaz, i tre turchi NBA oltre proprio a Kanter, forse invece il giocatore più rappresentativo dello Stato anatolico con i suoi 14.9 punti e 11.8 rimbalzi di media.

Il fatto è che Kanter ha dei seri problemi col governo turco di Tayyip Erdogan, di cui è un fiero oppositore, ragione per la quale non può fare da anni ritorno in patria e non viene, ovviamente, convocato in Nazionale. L’accusa del centro dei Knicks era proprio questa: non rappresentarlo nella foto, ignorandolo per non inimicarsi il governo di Ankara.

Dopo le parole di Kanter, che aveva scritto di “smetterla di avere paura di un dittatore” e di “fare ciò che è giusto”, la NBA ha corretto il tiro, inserendo anche lui nella foto. Il giocatore si è dimostrato poi soddisfatto, dichiarando pubblicamente di avere accettato le scuse.

  • 54
  •  
  •  
  •  

Commenta

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.