mike james

Epilogo della telenovela tra Mike James e il CSKA Mosca: il comunicato del giocatore

Coppe Europee Eurolega Home

In seguito ai rumors delle scorse ore che parlavano di riconciliazione tra Mike James e il CSKA Mosca, che lo aveva messo fuori squadra pochi giorni fa, lo stesso giocatore ha emesso un comunicato ufficiale in cui spiega la situazione e ufficializza la sua permanenza in rossoblu, forte del triennale firmato solo qualche mese fa.

James ha confermato che la diatriba con il club russo fosse legata alla morte di suo nonno, figura importante nella sua vita, all’impossibilità di partecipare al suo funerale negli USA. “L’8 gennaio mio nonno è venuto a mancare al termine di una breve battaglia contro il cancro ai polmoni” – ha scritto la stella americana – “Da allora, la mia vita personale è stata piena di alti e bassi, con un sacco di cambiamenti. Sfortunatamente ciò ha coinvolto anche la mia vita professionale, e alcuni fraintendimenti tra me e il club sono arrivati ai media. Prima di tutto vorrei dire che questo problema è una cosa personale e non vorrei che se ne parlasse sui media. In secondo luogo, vorrei anche aggiungere che ci sono diversi modi per gestire le cose e io non l’ho fatto nel migliore dei modi per me e per la squadra che rappresento. Per questa ragione sono qui per chiedere scusa e dire che l’attenzione e la distrazione che ho creato non è qualcosa per la quale vorrei che mio nonno venisse ricordato. Io e il CSKA lavoreremo internamente su questo problema, come gruppo. Vorrei che ci lasciassimo alle spalle questa storia. Ringrazio per i messaggi e per la vicinanza alla mia famiglia”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.