Esclusiva BU, Austin Daye: “Volevo l’Eurolega. Squadre italiane? Il Gala mi ha pagato quanto volevo”

Coppe Europee Esclusive Eurolega Serie A News

daye pesaro

BasketUniverso ha intervistato Austin Daye nel post-partita del Trofeo Città di Sassari vinto dalla Dinamo sul Galatasaray. Tra le fila dei turchi figurava anche Daye, uno dei giocatori più dominanti della scorsa Serie A con la maglia di Pesaro, che ha scelto la strada estera, motivandola ai nostri microfoni.

 

Perché hai scelto di venire a giocare per il Galatasaray?

Volevo giocare la competizione migliore, l’Eurolega. Penso che la squadra abbia un grande potenziale, siamo un bel gruppo, dobbiamo solo conoscerci meglio e capire come vincere le partite.

Hai parlato anche con dei club italiani quest’estate?

Non molti, a dir la verità. Io e il mio agente avevamo stabilito una cifra che rappresentava il mio valore, il Galatasaray ha fatto l’offerta giusta ed era la squadra migliore che mi aveva cercato, quindi ho firmato. Altre squadre mi volevano, ma non hanno incontrato le mie richieste.

daye pesaroCosa ti aspetti dalla stagione che verrà?

Mi aspetto grandi cose, penso che abbiamo una buona squadra. Dobbiamo solo conoscerci e imparare come vincere, una volta che vinceremo un paio di partite di fila credo che continueremo a migliorare. Però abbiamo tanti giocatori nuovi, quindi spesso queste situazioni richiedono tempo prima di vedere dei risultati.

Cosa pensi del campionato italiano?

E’ un buon campionato, penso che la gente non capisca realmente quanto bene le squadre muovano la palla e quanto spesso siano ben allenate. Credo che il campionato italiano sia competitivo, ma anche quello turco lo è molto. Spero che con il Galatasaray riusciremo a fare una bella stagione e vincere il torneo.

 

Ringraziamo Austin per la disponibilità, intervista realizzata da Fabrizio Pinna.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.