Esclusiva BU, Danilo Gallinari: “Voglio i playoffs con i Clippers! Doc Rivers sa come si vince”

Esclusive Home NBA News

BasketUniverso, nella persona di Francesco Manzi, ha avuto il piacere e l’onore di intervistare Danilo Gallinari, giocatore dei Los Angeles Clippers, guest star del X Dynamitic Trofeo Lombardia.

Hai vissuto una stagione difficile a livello di infortuni, tant’è vero che hai giocato solo 21 partite. Come stai da un punto di vista fisico adesso?

“Sto molto bene. Sono pronto per cominciare e non vedo l’ora di farlo!”.

L’anno scorso hai firmato un triennale. La squadra che vedremo questa stagione sarà totalmente diversa rispetto a quella di 365 giorni fa, visto che non ci saranno né Blake Griffin né DeAndre Jordan. Cosa dobbiamo aspettarci da questi Clippers?

“L’obiettivo è sempre lo stesso: raggiungere i playoff. Se guardiamo quello che siamo riusciti a fare lo scorso anno, cioè quasi arrivarci senza metà squadra, per l’anno prossimo c’è molta fiducia. Speriamo di toglierci grandi soddisfazioni”.

Quest’anno hai anche avuto l’onore di conoscere Doc Rivers, tra i migliori coach attualmente in circolazione. Com’è il vostro rapporto e cosa ti ha colpito maggiormente della sua persona?

“Abbiamo un ottimo rapporto. Conosce molto bene la pallacanestro, è un leader e tutti lo ascoltiamo perché ha già vinto e sa come si fa a vincere”.

I Clippers adesso sono privi di una vera e propria stella, dopo l’addio di Jordan e Griffin. Pensi che l’assenza di un All-Star possa pesare nei momenti difficili oppure può essere un valore aggiunto per responsabilizzare il gruppo?

“È sicuramente un valore aggiunto. Nonostante non ci sia una stella, siamo una squadra di esperienza, con tanti giocatori che hanno alle spalle anni e anni di NBA, quindi sarà sicuramente un aspetto che faremo fruttare”.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.