Esclusiva BU, Egidio Bianchi: “Tendenzialmente voglio una Serie A a 18 squadre. Messina? Agevola il nostro processo di crescita!”

Home Serie A News

BasketUniverso ha avuto il piacere e l’onore di intervistare il presidente della Legabasket Serie A Poste Mobile, Egidio Bianchi, con il quale abbiamo parlato della stagione 2018-2019, che sta andando in archivio, ma anche dei progetti futuri della LBA.

La stagione sta per volgere al termine. Ci può fare un bilancio su questa annata di Legabasket?

“Al di là di quelli che sono stati i problemi con alcune società, in particolare poi l’epilogo di Torino – che dispiace a tutto il movimento -, la stagione è stata nel complesso positiva perché abbiamo avuto segnali che ci incoraggiamo nel continuare a creare iniziative per il nostro sport. Abbiamo avuto molti più spettatori nei palazzetti, abbiamo avuto un grandissimo seguito su tutte le piattaforme media e specialmente a livello social. Siamo cresciuti addirittura del 30% su alcuni canali ma non vogliamo smettere di aumentare”.

La prossima Serie A sarà a 16 o a 18 squadre?

Tendenzialmente dico sempre a 18 però dovranno essere analizzate le situazioni di tutte le squadre perché abbiamo iniziamo un percorso coerente e credibile. Dobbiamo dimostrare che questo è un movimento sano e sostenibile. Basta voli pindarici che vadano ad interessare i nostri club. Dobbiamo lavorare per far sì che queste squadre siano sempre serie”.

Secondo lei è vero che l’assenza di Milano dalla finale di Legabasket abbia diminuito il valore di questo atto conclusivo?

“Io non la penso così, anzi. Si tratta di una super finale e lo stiamo vedendo dai numeri che sta avendo l’audience televisiva. Io credo che sia una finale che sta anche esprimendo un buon basket. Naturalmente il bacino di Milano è fondamentale, non lo disconosciamo, ma questa serie non ha nulla da invidiare ad una con l’Olimpia presente”.

Proprio Milano ha da pochi giorni firmato Ettore Messina come nuovo allenatore. Può ulteriormente aumentare il livello della Serie A?

“Abbiamo tanti segnali che ci incoraggiano a pensare che questo movimento sta crescendo. Abbiamo piazze che stanno ingrandendosi sempre più, stiamo vincendo a livello europeo e abbiamo una serie di situazioni contingenti che ci stanno aiutando. Sicuramente la presenza di Messina ci agevola da questo punto di vista, inoltre avremo un effetto positivo dalla presenza del derby di Bologna, abbiamo già riacquistato due piazze importanti come sono quelle della Fortitudo e della Virtus Roma e in più ce ne sarà una terza”.

Inoltre ci sono state due vittorie in due coppe europee differenti.

“Non c’è dubbio, abbiamo vinto due volte in Europa, cosa che non ci capitava da tantissimo tempo. Ora dobbiamo continuare a migliorare e fare in modo che il nostro campionato si affermi ai livelli di altri campionati europei”.

Ringraziamo il presidente Egidio Bianchi per la disponibilità dimostrata nei nostri confronti.

RIPRODUZIONE RISERVATA

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.