Esclusiva BU, Sandro Dell’Agnello: “A Bergamo ho trovato una bella realtà, impressioni ottime dopo le prime uscite”

Home News Serie A2

Foto: Carolina Comi, Bergamo Basket 2014

Sandro Dell’Agnello è da quest’anno il nuovo allenatore della Bergamo Basket 2014. L’ex allenatore di Brindisi, Caserta e Pesaro ha firmato un contrattato fino al termine della stagione con la squadra bergamasca: in seguito allo scrimmage andato in scena ieri al PalaNorda tra Bergamo e Biella (vittoria per i padroni di casa, recap a questo link), abbiamo avuto il piacere di fare quattro chiacchiere con la nuova guida dei giallo neri. Di seguito i punti salienti dell’intervista:

Sandro Dell’Agnello
Foto: Carolina Comi, Bergamo Basket 2014

La chiamata di Bergamo:

“Non ho esitato ad accettare, a Bergamo ho trovato una bella realtà e sicuramente essa rappresenta per me una buona opportunità, qua ho capito che c’è la volontà di consolidare l’oggi e costruire qualcosa di più strutturato domani. In questo basket in cui c’è poca programmazione ho trovato la proposta di Bergamo molto interessante. 

Le prime impressioni di questa preseason:

Impressioni ottime, i miei giocatori stanno cercando di mettere in campo tutto quello che hanno. Questa è la base per costruire qualcosa di buono, perchè solo con il talento e con la voglia di fare canestri non vai da nessuna parte: ci vuole una buona attitudine mentale e fisica per poter essere poi pronti a costruire qualcosa di importante, e questo io l’ho visto nei miei giocatori. Certo, dobbiamo ancora lavorare tanto, sia in attacco che in difesa, ma dopo le prime uscite ho visto cose buone soprattutto in difesa, che è la parte che stiamo preparando al meglio.

Il roster è un vero e proprio mix tra giocatori esperti e giovani:

Ho 8 giocatori e un paio di giovani molto interessanti. Ognuno ha le proprie caratteristiche, certo, quelli che hanno più talento nelle mani sono Roderick e Taylor, ma saranno non importanti, fondamentali anche tutti gli altri, soprattutto i tiratori, dovremo essere bravi nel metterli in ritmo. Per quanto riguardo la chimica, ad oggi il

Sergio e Fattori sono gli unici due reduci dalla scorsa stagione. Foto: Carolina Comi, Bergamo Basket 2014

gruppo è  fantastico e la chimica ottima, ma è sempre facile parlare quando si è all’inizio, come in un matrimonio, fino al viaggio di nozze va tutto bene, al massimo i problemi coniugali vengono fuori dopo. 

Aspettative e obiettivi:

Questo è chiarissimo, mantenere la serie, vogliamo fare di tutto per ottenere la salvezza e mettere tre squadre dietro di noi. Poi si vedrà, ho la fortuna di avere a disposizione giocatori ambiziosi e proveremo a fare qualcosa di più.

Ringraziamo coach Dell’Agnello e Vittorio Milesi per la disponibilità e professionalità nella realizzazione dell’intervista.

 

 

  • 9
  •  
  •  
  •  

Commenta

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.